Ristorante: Capriccio di Mare
Chef: Gianni Bono

Il ristorante

Il ristorante Capriccio di Mare apre nel 1999 nella zona costiera della Maremma Laziale e precisamente a Montalto di Castro (VT), su iniziativa dello chef Giovanni Bono e della moglie Sonia .
Il Capriccio di Mare è utilizza Ingredienti di Alta Qualità provenienti dal territorio locale ed offre menù ispirati alla Cucina Classica Mediterranea, in particolar modo a base di pesce.

www.capricciodimare.it

Lo chef

Gianni Bono

Giovanni Bono ha iniziato fin da piccolo a destreggiarsi tra pasta fresca ed erbe aromatiche vista la grande passione per la cucina di entrambi i genitori e della nonna materna. Giovanni è così cresciuto tra due cucine: quella campana della nonna e quella laziale della sua terra di origine. “Dai grandi Chef che ho incontrato negli anni, ho appreso tantissimo, ma dico sempre che ho imparato a cucinare soprattutto da mia nonna. Lei mi ha fatto scoprire i profumi e i sapori della cucina marinara campana che, insieme ai giusti insegnamenti sui prodotti di stagione e sull'ittico pescato, sono stati utilissimi per il mio lavoro. Mio padre, grande cuoco per passione, come mia nonna, non andava a cercare altrove ciò che poteva trovare nella sua terra”. Per questo Gianni ha scelto di usare per la preparazione dei piatti i prodotti dei Presidi Italiani Slow Food (tutti quelli della regione Lazio e moltissimi altri), le verdure e le erbe aromatiche del suo orticello, creato ad hoc per il suo ristorante.