Stampa

CREMA DI LIMONCELLO

Di Cukò

 14'
Fotolia_35724236_SMALL

N.B. Utilizzare solo ingredienti senza glutine, verificando l'etichetta riportata sulla confezione del singolo ingrediente e comunque in base a quanto disposto dalle vigenti leggi locali in materia di etichettatura degli alimenti o verificando il prontuario redatto dall'AIC, Associazione Italiana Celiachia.

Ingredienti per persona

Per l'esecuzione
180 g buccia di limoni non trattati
500 g alcol per liquore a 95°
550 g latte intero
1 bacca di vaniglia (solo polpa)
650 g zucchero

Esecuzione

Passaggi Accessori Tappo
dosatore
In un contenitore di vetro a chiusura ermetica mettere la buccia di limone e l’alcol e lasciare in infusione per circa 3 settimane in un luogo buio e asciutto. Agitare leggermente di tanto in tanto. - - - - -
Trascorsi il tempo di macerazione, filtrare il liquido e mettere da parte. - - - - -
Inserire nella boccia la pala mescolatrice, il latte e la vaniglia e scaldare. Pala mescolatrice SI 10 min 80 ° C velocità 1
Aggiungere lo zucchero. Pala mescolatrice SI 3 min 80 ° C velocità 2
Lasciare raffreddare completamente, poi filtrare per eliminare i granelli di vaniglia e rimettere nella boccia. - - - - -
Aggiungere il liquido precedentemente filtrato nella boccia e mescolare. Pala mescolatrice - 1 min - velocità 1
Travasare con l’aiuto di un imbuto in una bottiglia e lasciar riposare per 24 ore nel congelatore prima di consumare. - - - - -

Decorazione

La crema di limoncello va servita freddissima, per cui vi suggeriamo di tenere la bottiglia nel congelatore, dove acquisirà una consistenza molto cremosa. In questo modo si conserva fino a 90 giorni. Servirlo in un bicchierino a stelo, dopo aver agitato la bottiglia e decorare con un ricciolo di buccia di limone sul bordo.

Consigli

Sbucciare i limoni con un pelapatate, in modo da ottenere una buccia molto sottile ed evitando di togliere la parte bianca che è amara. Per filtrare l’alcol utilizzare un colino dalle maglie molto fitte o una garza sottile pulita. La polpa di vaniglia si estrae incidendo ed aprendo la bacca per la lunghezza con un coltellino. Se preferite, potete utilizzare la bacca intera e semplicemente estrarla dal latte senza bisogno di filtrare.

Ricette correlate