Stampa

CROSTATA MORBIDA CON MARMELLATA DI MIRTILLI

Di Cukò

 14'
Crostata_mirtilli_78360260_Web

Ingredienti per 8 persone

Per l'esecuzione
500 g panna fresca
100 g acqua fredda
100 g zucchero a velo
1 pizzico di sale
½ limone (solo buccia grattugiata)
2 uova
1 tuorlo
350 g farina 00
4 g lievito per dolci
250 g marmellata di mirtilli

Esecuzione

Passaggi Accessori Tappo
dosatore
Preparare il burro. Inserire nella boccia la panna ben fredda e montare fino a quando la massa grassa si sarà separata completamente da quella liquida. Proseguire eventualmente per il tempo necessario. Pala mescolatrice - 8 min - velocità 6
Scolare il burro utilizzando il cestello a vapore in modo da eliminare il siero. - - - - -
Aggiungere l’acqua dall’imbocco del coperchio durante la lavorazione per togliere eventuali residui di siero dal burro. Pala mescolatrice - 90 sec - velocità 3
Scolare il liquido in eccesso e lavare il burro sotto l’acqua corrente. Eliminare poi tutta l’acqua schiacciando il burro con le mani, tamponandolo eventualmente con della carta assorbente. Formare un panetto e avvolgerlo nella carta forno. Lasciare riposare nel frigorifero per almeno un ora prima di utilizzarlo. - - - - -
Preparare la frolla inserendo nella boccia 200 g del burro precedentemente preparato, lo zucchero, il sale e il limone e lavorare a impulsi. Lama inox - - - 6/8 pulse
Aggiungere le uova, una alla volta dall’imbocco del coperchio, e lavorare fino a quando il composto risulta ben montato, intervenendo eventualmente con la spatola per riportare il lavorato verso il centro. Lama inox - 4 min - velocità 5
Aggiungere la farina precedentemente setacciata con il lievito e proseguire la lavorazione a brevi impulsi fino ad ottenere un risultato omogeneo: l’impasto dovrà risultare leggermente più morbido rispetto alla pasta frolla classica. Lama inox - - - 10/12 pulse
Infarinare una spianatoia con pochissima farina e trasferire l’impasto. Continuare ad impastare a mano, aggiungendo il minimo di farina necessaria ad ottenere un composto lavorabile con il mattarello. Stendere l’impasto a ½ cm di altezza o poco più. Mettere sopra la tortiera per tagliare un disco grande un paio di centimetri in più rispetto alla base della tortiera. Trasferire il disco di pasta frolla nel fondo della tortiera facendo aderire bene il bordo e bucherellando la base con una forchetta. Spalmare sulla crostata uno strato di 5/10 mm di marmellata e decorare con le strisce messe a croce. Trasferire in forno preriscaldato per circa 25/30 minuti a 180°C, posizionando la crostata ad un livello basso per evitare che la marmellata sia troppo vicina alle resistenze superiori. - - - - -

Consigli

Per esaltarne il sapore, questa ricetta è stata realizzata utilizzando burro fatto con Cukò. Utilizzare panna e acqua ben freddi e appena tolti dal frigorifero e, una volta realizzato, utilizzarne solo 200 g per preparare la frolla. Nel realizzare il burro, è probabile che la massa grassa, per separarsi, richieda più tempo rispetto agli 8 minuti suggeriti. Lavare il burro ottenuto sotto l’acqua corrente ne garantisce una conservazione ottimale. Conservare il burro residuo in frigorifero e utilizzarlo come quello acquistato. Questa pasta frolla “montata” ha un pizzico di lievito per risultare più morbida rispetto a quella classica.

Ricette correlate