Stampa

FETTUCCINE FRESCHE AL POMODORO E VERDURINE

Di Marta Tovaglieri

 36'

Ingredienti per 2/3 persone

Per l'esecuzione
40 g cipolla
100 g verdure miste tagliate in pezzi (carota, zucchina, melanzana)
40 g olio di oliva extravergine (1 tappo dosatore)
200 g passata di pomodoro
½ cucchiaino di zucchero
250 g acqua
q.b.dado vegetale Cukò (o 6 g sale fino)
250 g fettuccine fresche Rana
Per la decorazione
q.b. scaglie di parmigiano
q.b. qualche foglia di basilico

Esecuzione

Passaggi Accessori Tappo
dosatore
Inserire nella boccia la cipolla e le verdure e tritare. Lama inox SI 30 sec - velocità 8
Inserire l’olio e soffriggere delicatamente. Lama inox SI 8 min 90 ° C velocità 3
Aggiungere la passata di pomodoro e lo zucchero. Lama inox SI 13 min 90 ° C velocità 1
Frullare fino ad ottenere la consistenza desiderata, prolungando la lavorazione se si desidera frullare completamente le verdure. Lama inox SI - - 4/6 pulse
Inserire la pala mescolatrice, aggiungere l’acqua e il dado. Pala mescolatrice SI 4 min 100 ° C -
Aggiungere le fettuccine e intervenire, soprattutto all'inizio, con la spatola dal basso verso l’alto per aiutare la mescolatura ed evitare che le fettuccine si arrotolino nella pala. Pala mescolatrice SI 9 min 100 ° C velocità 1
Verificare la cottura della pasta. Se è necessario ancora qualche minuto di cottura, proseguire a 90°C (a 100°C e senza coperchio se risulta troppo liquida). Se invece risulta troppo asciutta, aggiungere un po’ di acqua. Pala mescolatrice SI 90 sec 90 ° C velocità 1
Togliere la pala mescolatrice e servire subito. - - - - -

Decorazione

Decorare con delle scaglie di parmigiano e qualche foglia di basilico.

Consigli

Con questa tecnica estremamente semplice la pasta fresca, molto gradita dai bambini perché particolarmente morbida e gustosa, viene cotta direttamente nel proprio sugo e acqua di cottura, mantenendo l’amido e conferendo al risultato finale una consistenza più cremosa. E’ possibile utilizzare altre varietà di pasta fresca diverse da quella proposta ma potrebbe essere necessario aumentare o diminuire di qualche minuto il tempo di cottura e tenere controllata la quantità di acqua necessaria che potrebbe cambiare. Questa ricetta prevede l’uso di 250 g di fettuccine fresche (per 2/3 persone come indicato dalla confezione) e 250 g di acqua, oltre al sugo. Potete cuocere questo sugo di verdure in quantità superiori (fino a un litro), conservarlo nel congelatore in monoporzioni e utilizzarlo per fare la pasta con questa tecnica man mano serve, anche solo una porzione. Man mano il bambino cresce, lasciare i pezzi di verdura sempre più grossi, tritando ad impulsi fino ad ottenere il risultato desiderato.

Varianti

Potete utilizzare qualsiasi tipo di verdura di stagione (peperoni, porri, ecc.), adattando eventualmente il tempo di cottura: frullata bene insieme al pomodoro non verrà notata dal bambino che non ama le verdure.

Ricette correlate