Stampa

PASTIERA NAPOLETANA

Di Cukò

 14'
Photo:  Homemade Pastiera And Painted Egg

Ingredienti per 8 persone

Per l'esecuzione
180 g strutto
150 g zucchero
1 uovo
1 tuorlo
500 g farina 00
Per il ripieno
300 g grano cotto per pastiera
130 g latte
1/2 (mezzo) cucchiaio di strutto
1/2 (mezzo) limone (buccia grattugiata)
4 uova
250 g zucchero
350 g ricotta di pecora
40 g frutta candita
1 bustina di vanillina
1 fialetta di essenza di fiori di arancio
1 pizzico di cannella

Esecuzione

Passaggi Accessori Tappo
dosatore
Inserire nella boccia lo strutto, lo zucchero, le uova e lavorare ad impulsi fino a quando il composto risulta ben omogeneo, intervenendo con la spatola per riportare il lavorato verso il centro. Lama inox - - - 6/8 pulse
Aggiungere la farina e proseguire la lavorazione ad impulsi fino ad ottenere un risultato sbriciolato. Lama inox - - - 6/8 pulse
Trasferire il composto in una terrina e proseguire la lavorazione a mano. Lavorare l’impasto il minimo necessario per ottenere un impasto ben uniforme e compatto. Trasferire l’impasto in frigorifero per almeno un’ora, avvolto in carta forno. - - - - -
Preparare il ripieno inserendo nella boccia il grano, il latte, lo strutto, il limone e cuocere. A fine cottura togliere dalla boccia e far raffreddare. Pala mescolatrice - 10 min 100 ° C velocità 2
Inserire nella boccia le uova e lo zucchero e lavorare fino ad ottenere un risultato ben montato. Pala mescolatrice - 2 min - velocità 4
Aggiungere la ricotta, la frutta candita, la vanillina , l'essenza di fiori d’arancio e la cannella e mescolare. Pala mescolatrice - 90 sec - velocità 3
Togliere la pala mescolatrice e aggiungere al composto il grano cotto preparato precedentemente, mescolando a mano con la spatola. - - - - -
Togliere dal frigorifero la pasta frolla e ammorbidirla dando dei colpetti con il mattarello. Stendere la pasta frolla abbastanza sottile e rivestire uno stampo rotondo a cerniera di diametro 26/28 cm, precedentemente imburrato e infarinato, lasciando il bordo abbastanza alto. Con la pasta avanzata creare delle strisce lunghe per decorare la torta. Bucherellare il fondo della torta, versare il ripieno e ricoprire con le strisce di pasta frolla, incrociandole. Trasferire in forno preriscaldato a 200°C per circa 40/50 minuti, fino a quando la superficie diventa ben dorata. Spegnere il forno e lasciar raffreddare la pastiera con lo sportello leggermente aperto, in modo da permettere la fuoriuscita dell’umidità dall’impasto. - - - - -

Consigli

La pasta frolla può essere eseguita con Cukò nella fase iniziale, lavorando gli ingredienti ad impulsi fino ad ottenere un risultato sbriciolato. Successivamente si prosegue l’impasto a mano per il tempo minimo necessario: la pasta frolla infatti va lavorata poco. Far riposare la pastiera una notte prima di consumare, per far si che raggiunga la densità corretta e che i sapori si amalgamino al meglio.

Varianti

E’ possibile sostituire lo strutto con il burro e la ricotta di pecora con ricotta romana.

Ricette correlate