Stampa

QUINOA CON SCAMPI E ASPARAGI

Di Cukò

 34'
Quinoa_con_Scampi_e asparagi_ San Valentino_Web

N.B. Utilizzare solo ingredienti senza glutine, verificando l'etichetta riportata sulla confezione del singolo ingrediente e comunque in base a quanto disposto dalle vigenti leggi locali in materia di etichettatura degli alimenti o verificando il prontuario redatto dall'AIC, Associazione Italiana Celiachia.

Ingredienti per 3 persone

Per l'esecuzione
250 g quinoa in chicchi Nutrifre
½ cipolla tagliata in pezzi
1 spicchio d’aglio
40 g olio di oliva extravergine
(1 tappo dosatore)
170 g asparagi tagliati a rondelle
40 g vino bianco secco
(1 tappo dosatore)
300 g acqua
1 dado di pesce consentito
200 g scampi privi del carapace
tagliati in pezzi
20 g burro
Per la decorazione
9 punte di asparagi
q.b. olio di oliva extravergine
9 scampi privi del carapace

Esecuzione

Passaggi Accessori Tappo
dosatore
Inserire nella boccia la quinoa lavata e tostare. A fine lavorazione, togliere dalla boccia e mettere da parte. Pala mescolatrice - 6 min 90 ° C velocità 2
Inserire nella boccia la lama inox, la cipolla e l’aglio e tritare. Lama inox - 20 sec - velocità 6
Inserire nella boccia la pala mescolatrice, l’olio e gli asparagi e soffriggere. Pala mescolatrice - 5 min 100 ° C velocità 1
Aprire il coperchio ed inserire la quinoa e il vino. Dopo circa tre minuti inserire l’acqua e il dado. Pala mescolatrice - 10 min 100 ° C velocità 1
Inserire gli scampi e regolare di sale. Pala mescolatrice - 8 min 90 ° C velocità 1
Far mantecare aggiungendo il burro, proseguendo la mescola senza cottura. Se la quinoa è troppo asciutta aggiungere un po’ d’acqua, se invece ci fosse bisogno di addensare impostare la temperatura a 90°C o 100°C. Intervenire dopo un po’ con la spatola per dare una mescolata agli ingredienti. Pala mescolatrice - 4 min - velocità 1

Decorazione

Buttare in acqua bollente le punte d’asparago per 2 minuti, poi scolarle e metterle in acqua e ghiaccio per mantenere un colore verde vivace. Scaldare un padellino con dell’olio e scottare gli scampi per un paio di minuti per parte. Decorare il piatto con le punte di asparago condite con un po’ di sale e olio di oliva e gli scampi.

Consigli

Si consiglia di lavare accuratamente la quinoa per eliminare l’amaro del suo rivestimento. Verificare la cottura a fine esecuzione e se risulta troppo cruda, aggiungere un paio di minuti di cottura o semplicemente lasciarla riposare nella boccia per qualche minuto prima di servire. La quinoa è un cereale ricco di fibre ed è una fonte di fosforo, potassio e manganese. Inoltre ha un alto valore proteico, paragonabile a quello dei formaggi.

Varianti

Ottima variante sostituendo gli asparagi con i carciofi.

Ricette correlate