Stampa

SORBETTO AL LIMONE

Di Cukò

 12'
lemon dessert

Ingredienti per 6 persone

Per l'esecuzione
100 g zucchero
2 albumi
400 g acqua
150 g zucchero
120 g succo limone (3 limoni) Scorza di 2 limoni

Esecuzione

Passaggi Accessori Tappo
dosatore
Inserire nella boccia 100 g di zucchero e gli albumi e frullare. Lama inox SI 4 min 50 ° C velocità 10
Continuare a frullare per altri 4 minuti il composto che risulterà semi-liquido, dopodiché trasferirlo in un contenitore e riporlo in frigorifero. Lama inox SI 4 min - velocità 10
Inserire la pala mescolatrice e mettere nella boccia l’acqua, 150 g di zucchero, il succo di limone, la scorza e mescolare fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Pala mescolatrice SI 4 min 50 ° C velocità 4
Lasciare riposare 30 minuti prima di proseguire. - - - - -
Inserire la lama inox, aggiungere al composto gli albumi tolti dal frigorifero e lavorare ad impulsi. Lama inox SI - - 4/6 pulse
Trasferire con un mestolo il composto nelle cubettiere per il ghiaccio e mettere nel congelatore per almeno 8 ore. - - - - -
Al momento di consumare il sorbetto, estrarre dal congelatore i cubetti ghiacciati e inserirli nella boccia. Frullare a lunghi impulsi, tenendo premuto il tasto per circa 6 secondi e rilasciandolo per altrettanti 6 secondi, intervenendo eventualmente con la spatola per aiutare la lavorazione. Proseguire per il tempo necessario fino ad ottenere una consistenza omogenea e cremosa e consumare immediatamente. Lama seghettata tritaghiaccio SI - - 6/8 pulse

Consigli

Poiché gli albumi tendono a separarsi dalla parte liquida, si consiglia di dare qualche colpo di pulse durante l’operazione di trasferimento nelle cubettiere, in modo da mantenere il composto ben omogeneo. Per alimenti congelati è importante utilizzare la specifica lama seghettata tritaghiaccio ed evitare di frullare pezzi troppo ghiacciati o duri (lasciar passare eventualmente qualche minuto prima di frullare). Nell’ultima fase della ricetta è consigliabile frullare a lunghi impulsi di circa 6 secondi, tenendo ben fermo il prodotto dal manico, intervallando con 6 secondi di pausa: questo aiuta a rendere il gelato più cremoso e non surriscaldare la boccia. Il tempo di lavorazione per gelati e sorbetti è molto variabile e legato alla consistenza e temperatura del composto, che può essere diversa a seconda del congelatore. È necessario intervenire frequentemente con la spatola fino ad ottenere un risultato finale più cremoso e soffice. Servire con una foglia di menta oppure con delle fette di limone pelato a vivo o con dei frutti di bosco.

Varianti

Sostituire il limone con arance oppure pompelmo.

Ricette correlate