Stampa

TORTA AL CIOCCOLATO DI VIANNE (ispirato al film: Chocolat)

Di Elena Manzini

 18'

Ingredienti per 6 persone

Per l'esecuzione
125 g burro morbido a pomata
150 g zucchero
200 g cioccolato fondente tagliato a pezzetti
10 g buccia d’arancia grattugiata
250 g latte intero
220 g farina 00 (setacciata con il lievito e il cacao)
1 bustina di lievito per dolci
30 g cacao amaro
200 g cioccolato gianduia tagliato a pezzi
130 g panna fresca
40 g zucchero
20 g burro
Per la decorazione
q.b granella di nocciole
q.b. mandorle
q.b. pinoli

Esecuzione

Passaggi Accessori Tappo
dosatore
Inserire nella boccia il burro e lo zucchero e lavorare fino a quando diventa spumoso, intervenendo con la spatola per riportare il lavorato verso il centro. Lama inox SI - - 4/6 pulse
Versare il cioccolato e la buccia d’arancia e far sciogliere. Lama inox SI 5 min 50 ° C velocità 3
Aggiungere il latte e metà della miscela di farina, cacao e lievito. Lama inox SI 2 min - velocità 6
Aggiungere l’altra metà della miscela e proseguire la lavorazione. Lama inox SI 2 min - velocità 6
Proseguire la lavorazione ad impulsi per dare volume all’impasto. Lama inox SI - - 3/4 pulse
Versare il composto in una tortiera da 26 cm precedentemente imburrata ed infarinata. Trasferire in forno preriscaldato a 180°C e cuocere per 35/40 minuti. - - - - -
Per la preparazione della ganache, inserire nella boccia il cioccolato, la panna e lo zucchero. Pala mescolatrice - 1 min 90 ° C -
Proseguire abbassando la temperatura e inserire il burro a fine lavorazione. Lama inox - 4 min 80 ° C velocità 3
Lasciar raffreddare qualche minuto e poi trasferire la boccia in frigorifero, con il coperchio, per 15/20 minuti. - - - - -
Proseguire la lavorazione per dare volume. Pala mescolatrice - 4 min - velocità 5

Decorazione

Far raffreddare bene la torta e poi spalmare la ganache su tutta la superficie. Decorare con granella di nocciole, mandorle e pinoli.

Consigli

Dal momento in cui la lavorazione è finita, non aspettare troppo tempo prima di trasferire la torta in forno, che deve essere già caldo, per evitare che perda il volume acquisito durante la lavorazione.

Varianti

Se si preferisce si può aromatizzare l’impasto con un cucchiaio di Cointreau.

Ricette correlate