Stampa

TORTA DI GRANO SARACENO E MARMELLATA DI MIRTILLI

Di Cukò

 5'
Torta grano saraceno_63885092_mod_Web

Ingredienti per 6 persone

Per l'esecuzione
100 g mandorle pelate
220 g burro morbido a pomata
260 g zucchero
6 uova
150 g farina bianca di grano saraceno Nutrifree
1 bustina di lievito per dolci
1 barattolo di marmellata di mirtilli
q.b. zucchero a velo

Esecuzione

Passaggi Accessori Tappo
dosatore
Inserire nella boccia le mandorle e tritare ad impulsi fino ad ottenere un trito grosso. Lama inox - - - 4/6 pulse
Togliere dalla boccia e mettere da parte. - - - - -
Inserire nella boccia il burro e lo zucchero e avviare la lavorazione. Lama inox - 2 min - velocità 5
Aggiungere il lievito e continuare la lavorazione ad impulsi, eventualmente intervenendo con la spatola sui bordi se necessario. Verificare la consistenza che deve essere piuttosto morbida: eventualmente correggere l’impasto con un po' di latte o farina. Lama inox - 3 min - velocità 5
Aggiungere il lievito e continuare la lavorazione ad impulsi per fare incorporare aria all'impasto Lama inox - - - 5/6 pulse
Foderare uno stampo rotondo con diametro 24 con la carta forno e versare l’impasto, dopo aver estratto la lama inox. Trasferire in forno preriscaldato a 180° C e cuocere per 45-50 minuti. - - - - -
A fine cottura, togliere la torta dalla teglia e appoggiarla su una griglia per farla asciugare e raffreddare senza la carta forno. - - - - -
Quando la torta è ben fredda, farcirla con la marmellata di mirtilli e spolverizzare con zucchero a velo. - - - - -

Consigli

Dal momento in cui la lavorazione è finita, non aspettare troppo tempo prima di trasferire la torta in forno, che deve essere già caldo, poiché il lievito inizia ad attivarsi nel momento dell’impasto. Il tempo di cottura varia in funzione delle prestazioni del proprio forno. A fine cottura, accertarsi che la torta sia ben cotta inserendo uno stecchino al centro, che deve risultare ben asciutto.

Varianti

Ottima anche farcita con marmellata di albicocche o con crema pasticcera (ricetta pag. 127)

Ricette correlate