Stampa

VELLUTATA DI CICERCHIA E PESCE SPADA

Di Emanuele Patrini

 50'

N.B. Utilizzare solo ingredienti senza glutine, verificando l'etichetta riportata sulla confezione del singolo ingrediente e comunque in base a quanto disposto dalle vigenti leggi locali in materia di etichettatura degli alimenti o verificando il prontuario redatto dall'AIC, Associazione Italiana Celiachia.

Ingredienti per 4 persone

Per l'esecuzione
5 g aglio tagliato a pezzi
2/3 foglie di prezzemolo
80 g misto carota, cipolla e sedano tagliato a pezzi
200 g pesce spada fresco
40 g olio di oliva extravergine (1 tappo dosatore)
250 g cicerchia (ammollati per 3 ore)
500 g acqua
q.b. dado deciso Cukò
80 g pomodorini tagliati in 4 parti
Per la decorazione
q.b. olio di oliva extravergine al peperoncino
q.b. prezzemolo

Esecuzione

Inserire nella boccia la LAMA INOX, l’aglio, il prezzemolo, il misto carota, cipolla e sedano, il pesce spada e l’olio. Mettere il tappo dosatore nel coperchio.
Selezionare il PROGRAMMA C e premere START.
Ai 2 BIP: Aprire il coperchio ed inserire la cicerchia, l’acqua e il dado.
Ai 3 BIP: Aggiungere i pomodorini e regolare di sale.
A fine programma: Premere STOP e frullare a velocità 10 o ad impulsi per 2 o più minuti, se si desidera ottenere un risultato ancora più fine.
Rimuovere la boccia dalla sede e poi la lama inox.

Decorazione

Servire la vellutata con un filo di olio di oliva extravergine al peperoncino e qualche foglia di prezzemolo al centro.
Fase del programma Ingredienti da inserire Indicazioni minuti
della fase precedente
Tempo residuo
indicato sul display
AVVIO Aglio, prezzemolo, carota, cipolla, sedano, pesce spada, olio 50
2 BIP cicerchia, acqua, dado dopo 4 minuti 46
3 BIP pomodorini dopo 43 minuti 3

Consigli

La cicerchia è un legume “perduto”, in estinzione, ma ben conosciuto dalle famiglie contadine di Marche e Abruzzo dove faceva parte della tradizione e veniva usato per cucinare fumanti zuppe e purea. Mettere a mollo la cicerchia per il tempo indicato nella confezione prima della cottura.

Varianti

Inserire un po’ di panna ai 3 BIP per un sapore più raffinato e servire in piccole terrine, spolverando con pecorino grattugiato e pepe. In alternativa potete accompagnare il piatto con crostini che si ottengono tagliando del pane casareccio a cubetti e rosolandolo in padella con un po’ di olio di oliva extravergine e un rametto di rosmarino.

Ricette correlate