Stampa

VELLUTATA DI PORRI E PATATE

Di Cukò

 50'
vellutata-porri

N.B. Utilizzare solo ingredienti senza glutine, verificando l'etichetta riportata sulla confezione del singolo ingrediente e comunque in base a quanto disposto dalle vigenti leggi locali in materia di etichettatura degli alimenti o verificando il prontuario redatto dall'AIC, Associazione Italiana Celiachia.

Ingredienti per 4 persone

Per l'esecuzione
200 g porro tagliato a rondelle sottili
40 g olio di oliva extravergine (1 tappo dosatore)
40 g acqua (1 tappo dosatore)
300 g patate tagliate a cubetti grandi
400 g acqua
100 g latte
10 g sale fino (o dado Cukò)
50 g burro
Per la decorazione
2 patate
q.b. olio di semi
1 porro (solo il cuore)
q.b. olio di oliva extravergine
q.b. sale fino
4 fette di pancarré

Esecuzione

Passaggi Accessori Tappo
dosatore
Inserire nella boccia il porro e tritare fino ad ottenere un trito fine, eventualmente intervenendo con la spatola per rimuovere il lavorato verso il centro. - SI 30 sec - velocità 6
Inserire nella boccia l’olio e 40 g d’acqua e soffriggere. - SI 4 min 100 ° C velocità 3
Aprire il coperchio e aggiungere le patate, 400 g di acqua, il latte e il sale. - SI 43 min 100 ° C velocità 1
Verificare la consistenza: se si desidera mantenere il risultato ottenuto, non procedere con la omogeneizzazione finale. Se invece si desidera un risultato più fine, aggiungere il burro e procedere con l’omogeneizzazione. - SI 2 min - velocità 6
Omogeneizzare ulteriormente lavorando ad impulsi per ottenere un risultato ancora più fine. - SI - - -

Decorazione

Tagliare a listarelle molto sottili il cuore del porro e farle bollire per circa 3 minuti. Scolare e condire con olio extravergine di oliva e sale. Pelare le patate e affettarle molto sottili con la mandolina. Metterle a mollo per un paio d’ore, cambiando più volte l’acqua. Asciugarle bene e poi friggerle, poche alla volta, in abbondante olio di semi fino a quando risultano ben croccanti e colorate (temperatura olio: 170° C). Tagliare i bordi del pancarré e creare dei piccoli cubetti da condire con olio e poco sale. Far saltare in padella fino a quando risultano ben dorati e tostati. Impiattare la vellutata creando un triangolo con delle listarelle di porro e porre al centro 5/6 chips di patate, una sopra l’altra. Decorare con fiori di finocchietto e cubetti di pane tostato su tutto il bordo.

Consigli

Durante la fase iniziale di soffritto intervenire eventualmente con la spatola per aiutare la mescolatura dei porri. Si può eseguire la stessa ricetta con il programma automatico C.

Varianti

Aggiungere sul centro del piatto un sauté di cozze sgusciate.

Ricette correlate