Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Cotolette di spinaci

Tempo

Preparazione: 35min
Cukò: 2min

Porzioni

6 persone

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la lama tritaghiaccio. Mettere gli spinaci, tritare premendo PULSE per 5 sec.
  • Unire il pollo e il Parmigiano, tritare premendo PULSE per 20 sec. Riunire sul fondo con la spatola.
  • Aggiungere 1 uovo, il pangrattato, il sale e il pepe, amalgamare a vel. 6 per 1 min. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere ancora 1-2 cucchiai di pangrattato.
  • Dividere l’impasto in 6 parti di egual peso, poi formare delle polpette e schiacciarle leggermente ottenendo così le cotolette di spinaci.
  • In un piatto sbattere 2 uova e in un altro piatto sistemare il pangrattato. Panare le cotolette di spinaci passandole prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato (vedere consigli).
  • In una padella antiaderente scaldare abbondante olio e friggere le cotolette di spinaci su fiamma media (vedere consigli). Scolare con un mestolo forato e far asciugare dall’olio in eccesso su carta assorbente.
  • Servire con un contorno a piacere (vedere consigli).

Consigli

  • A piacere effettuare una doppia panatura ripetendo il passaggio 5.
  • Per ottenere una crosta croccante ben dorata all’esterno ed una perfetta cottura all’interno si consiglia di cuocere le cotolette di spinaci a fiamma media senza riscaldare eccessivamente l’olio.
  • Servire le cotolette di spinaci accompagnate da un’insalata mista o delle patate, fritte o al forno.

Varianti

Per una cottura più leggera disporre le cotolette di spinaci sulla placca del forno precedentemente foderata con carta forno, irrorarle con un filo di olio extravergine di oliva e cuocere in forno caldo per 20 minuti (200°C).

 

Benefici

La cotoletta la trovi nel menù dei ristoranti di tutto il mondo, perchè piace a tutti, in particolare ai più piccini. La si può declinare in vari modi e in questa versione con gli spinaci, consente di far mangiare un po’ di verdura anche ai bambini più diffidenti. Deve il suo successo soprattutto alla dorata e croccante impanatura che si arricchisce di sapore durante la frittura. Un metodo di cottura quest’ultimo che deve essere condotto con accortezza scegliendo oli che subiscono minori alterazioni in cottura, come l’olio d’oliva o quello di arachide.

Ricorda che: per una preparazione più digeribile e meno calorica le cotolette vanno cotte in forno.