Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Crêpes

Tempo

Preparazione: 30min
Cukò: 2min
Attesa: 30min

Porzioni

10 pezzi

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la lama inox. Mettere l’olio di mais, il latte, la farina 00 e le uova, mescolare a vel. 6 per 2 min.
  • Trasferire il composto in una ciotola capiente e coprire con pellicola trasparente. Riporre in frigorifero e lasciare riposare la pastella per 30 minuti.
  • Riprendere la pastella, ungere con olio di mais una padella antiaderente per crepes e riscaldare sul fornello a fiamma media per 2-3 minuti.
  • Versare la pastella con un mestolo nella padella inclinandola per distribuire uniformente il composto. Cuocere 1-2 minuti o sino a quando i bordi della crepe si rialzano leggermente, poi girare la crepe con una paletta e cuocerla dall’altro lato per 1 minuto. Trasferirla in un piatto piano e continuare sino ad esaurimento della pastella.
  • Servire le crêpes con condimenti a piacere.

Consigli

  • Le crêpes possono essere servite con ripieni dolci, salati o utilizzate per fare le crespelle al forno.

 

Varianti

  • Sostituire l’olio con il burro fuso utilizzandolo per ungere la padella al passaggio 3 e procedere come indicato nella ricetta.
  • Per delle crêpes dolci unire 40 g di zucchero vanigliato e 1 cucchiaino di scorza di arancia grattugiata oppure 80 g di zucchero e 1 cucchiaio di Rum, al passaggio 1.

Benefici

Una semplice pastella fatta di latte, farina, uova e olio di mais diventa una sottile e gustosa crepes da consumare al naturale o da farcire con golosi ripieni dolci e salati. Già molto nutrienti, occorre prestare attenzione alla farcitura. Ad esempio sono ottime se accompagnate con della confettura o con una semplice coulis di frutta, per non appesantirle con ulteriori grassi; al contrario, l’apporto di grassi cresce in maniera vistosa se farcite con crema spalmabile alle nocciole. Lo stesso dicasi per i ripieni salati, da evitare quelli a base di formaggi e salumi, da preferire quelli a base di verdura e latticini più magri, come i fiocchi di latte e la ricotta vaccina.

Ricorda che: il latte vaccino può essere sostituito con bevande alternative come la bevanda di soia o quella di avena.