Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Funghi trifolati

Tempo

Preparazione: 5min
Cukò: 25min

Porzioni

4 persone

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la pala mescolatrice. Mettere l’olio, il burro e l’aglio, insaporire a vel. 2 a 110°C per 5 min.
  • Aggiungere i funghi, cuocere a vel. 2 a 100°C per 10 min. Con l’aiuto della spatola rimestare i funghi.
  • Unire il sale e il prezzemolo, proseguire la cottura a vel. 2 a temperatura SF per10 min.
  • Servire come contorno (vedere consigli).

Consigli

I funghi trifolati sono ideali per accompagnare piatti a base di carne come scaloppine, carne grigliata o utilizzati per condire una pasta o un caratterizzare un risotto.

 

Varianti

A piacere utilizzare un’altra tipologia di funghi. In tal caso potrebbe essere necessario aumentare di qualche minuto il tempo di cottura riportato al passaggio 3.

 

Benefici

Una vera gioia per i buongustai, per il loro gusto intenso e particolare e la loro versatilità. In questa ricetta i funghi trifolati sono un contorno saporito, adatto soprattutto nell’alimentazione degli adulti sani. Sono invece controindicati nell’alimentazione dei più piccoli, per la scarsa digeribilità. Dimezzando la quantità di grassi indicata in ricetta, si ottiene un contorno leggero, più adatto a chi vuole perdere peso.

Ricorda che: al momento dell’acquisto, sono da preferire quelli piccoli, in genere più teneri, a gambo ridotto e resistente e con cappello ben sviluppato e polpa soda.