Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Insalata russa

Tempo

Preparazione: 15min
Cukò: 20min
Attesa: 10min

Porzioni

4 persone

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Mettere nel recipiente l’acqua, posizionare il cestello ed in ordine inserire le carote, le patate, i piselli e cuocere a vapore a temperatura SF per 15-20 min. con il misurino sul coperchio, in base alla consistenza desiderata.
  • Togliere con l’aiuto della spatola il cestello e lasciare raffreddare completamente le verdure (vedere consigli).
  • In una insalatiera mescolare le verdure cotte con i cetriolini con la maionese (vedere consigli).
  • Servire come antipasto.

Consigli

  • Per raffreddare più velocemente le verdure passarle sotto acqua corrente fredda o immergerle in una ciotola con acqua e ghiaccio per qualche minuto e poi scolarle.
  • Per evitare che la maionese si sciolga si consiglia di mescolarla alle verdure quando queste saranno completamente fredde.
  • Per aumentare le porzioni basterà raddopiare gli ingredienti e aumentare i tempi di cottura delle verdure di 10-15 minuti.

 

Varianti

L’insalata russa si presta a numerose varianti. In base alle tradizioni regionali o familiari, si aggiungono alla ricetta di base altri ingredienti come: l’uovo sodo a dadini, tocchi di pollo, dadi di prosciutto cotto, tonno sott’olio, capperi, acciughe, sottaceti misti. Questi ingredienti nelle diverse varianti vengono aggiunti singolarmente o anche in combinazione.

 

Benefici

Un antipasto da occasioni speciali e da consumare in piccole porzioni, per evitare di fare il pieno di energia già con la prima portata! Gustosa e supernutriente, l’insalata russa è ricca di grassi, prevalentemente di tipo insaturo che, nelle giuste dosi, oltre ad avere effetti positivi sul cuore e sulla circolazione, potrebbero avere un ruolo nella prevenzione di alcuni tumori. Discreto è l’apporto di proteine grazie alla compresenza di uovo e piselli, mentre poco rappresentati sono i carboidrati.

Ricorda che: per una preparazione meno calorica occorre aumentare la quantità di verdura e diminuire quella di maionese.