Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Minestra di lenticchie

Tempo

Preparazione: 5min
Cukò: 45min

Porzioni

6 persone

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la pala mescolatrice. Mettere la carota, la cipolla, il sedano e l’olio, insaporire a vel. 2 a 110°C per 5 min.
  • Unire l’orzo perlato, le lenticchie rosse, i pomodori, il dado vegetale e l’acqua, cuocere a vel. 2 a 100°C per 40 min. con il cestello al posto del misurino per evitare schizzi.
  • Se necessario regolare di sale e mescolare a vel. 3 per 2 min.
  • Servire calda con un filo di olio.

Consigli

Se si riscontrano residui di amido sul fondo del recipiente si consiglia versare dell’acqua al suo interno e lasciarlo in ammollo per 20-30 minuti. Successivamente lavarlo utilizzando la parte verde della spugna.

 

Benefici

Non la solita minestra, ma una minestra speciale per l’abbinamento orzo/lenticchie che risulta super salutare visto l’elevato contenuto di fibra e di minerali, come il ferro, componente essenziale dei globuli rossi e di alcuni enzimi, la cui carenza può provocare anemia, e conseguentemente pallore e affaticamento. La minestra è particolarmente consigliata a chi pratica attività sportiva, ai bambini e agli adolescenti e a chi svolge lavori pesanti. Per chi svolge lavori leggeri o segue regimi alimentari ipocalorici può essere considerata un piatto unico, da abbinare a una porzione di verdura e a una fetta di pane integrale.

Ricorda che: le lenticchie possono essere decorticate e non, le prime sono più digeribili e adatte ai bambini in fase di svezzamento.