Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Pappa di platessa

Tempo

Preparazione: 5min
Cukò: 34min

Porzioni

1 persona

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità automatica

  • Sistemare nel recipiente la lama inox. Mettere il brodo vegetale e il cavolfiore.
  • Premere , selezionare 20, premere e poi con il misurino sul coperchio. [F1]
  • Riunire sul fondo con la spatola e aggiungere la platessa, premere con il misurino sul coperchio. [F2]
  • Riunire sul fondo con la spatola. Unire l’olio e il semolino, premere con il misurino sul coperchio. [F3]
  • Servire tiepida.

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la lama inox. Mettere il brodo vegetale e il cavolfiore, frullare a vel. 7 per 20 sec. con il misurino sul coperchio. [F1]
  • Riunire sul fondo con la spatola e aggiungere la platessa, cuocere a vel. 3 a 100°C per 5 min., poi a vel. 4 a 90°C per 27 min. con il misurino sul coperchio. Frullare a vel. 10 per 2 min. con il misurino sul coperchio. [F2]
  • Riunire sul fondo con la spatola. Unire l’olio e il semolino, frullare a vel. 6 per 30 sec. con il misurino sul coperchio. [F3]
  • Servire tiepida.

Consigli

Prima di utilizzare la platessa verificare attentamente che non contenga spine.

 

Benefici

Parente della più nobile sogliola, la platessa vanta carni digeribili e nutrienti, naturalmente ricche di fosforo, minerale che svolge un ruolo essenziale come componente delle ossa e dei fosfolipidi, molecole presenti in tutte le membrane cellulari dell’organismo.

Ricca di proteine di buon valore biologico, ma povera di grassi e priva di carboidrati, nella pappa, la platessa si combina alla perfezione con il semolino e l’olio extravergine d’oliva.

Ricorda che: il filetto di platessa dà buone garanzie di sicurezza per l’assenza di lische.