Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Pasta choux

Tempo

Preparazione: 20min
Cukò: 8min
Forno: 20-25min
Attesa: 30min

Porzioni

50 pezzi

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la pala mescolatrice. Mettere l’acqua, il burro, lo zucchero e il sale, sciogliere a vel. 3 a 80°C per 5 min.
  • Unire la farina 00 e mescolare a vel. 5 per 30 sec. Togliere il coperchio e far raffreddare il contenuto per 30 minuti.
  • Preriscaldare il forno a 200°C e rivestrire una teglia da forno con carta forno tenendola da parte.
  • Chiudere con il coperchio, azionare la pala mescolatrice a vel. 6 e versare lentamente dal foro del coperchio le uova sbattute.
  • Mescolare ancora a vel. 6 per 1 min. Trasferire l’impasto in una tasca da pasticceria con una bocchetta liscia tonda (Ø 1 cm).
  • Sulla teglia rivestita di carta forno formare delle palline grandi quanto una noce (bignè) a 5 cm di distanza tra loro.
  • Cuocere in forno caldo per 20-25 minuti (200°C) o sino a doratura. Spegnere il forno e lasciare asciugare i bigné all’interno per 10 minuti, poi toglierli lasciando raffreddare completamente.
  • Farcire come desiderato.

Consigli

  • Per ottenere dei bignè tondi, appiattire le punte con un dito bagnato prima di infornare.
  • Per ottenere gli éclairs formare dei bastoncini lunghi 3-4 cm anziché delle palline.

Varianti

  • È possibile ottenere dei bignè della forma e dimensione desiderata. Basterà regolare la quantità di impasto utilizzato durante la formazione delle palline. I tempi di cottura varieranno in base alla dimensione.
  • I bignè possono essere farciti con panna montata o crema pasticcera, spolverizzati con zucchero a velo, intinti nel cioccolato fuso o irrorati con del miele.
  • Per una variante sfiziosa da utilizzare come antipasto è possibile farcirli con patè salati.

Benefici

Pasta dal gusto neutro, con la quale si ottengono piccoli bignè dalla forma simile ai cavoletti di Bruxelles, da cui il nome choux che in francese significa proprio cavoli. L’impasto composto principalmente da acqua, burro, farina e uova si presta per preparazioni sia dolci che salate.

In entrambi i casi, è buona regola utilizzare farciture a ridotto contenuto di grassi, perchè già ben rappresentati nei bignè.

Ricorda che: i bignè vuoti si conservano bene in un sacchetto di carta per qualche giorno.

Ricette correlate