Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Pizza casalinga

Tempo

Preparazione: 5min
Cukò: 3min
Forno: 25min
Attesa: 2h 30min

Porzioni

4 fette

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità automatica

  • Sistemare nel recipiente la lama inox. Mettere l’acqua, il lievito e lo zucchero.
  • Premere , selezionare 09 e premere . [F1]
  • Unire la farina e il sale, premere . [F2]
  • In una ciotola con un filo di olio trasferire l’impasto e lasciare lievitare per 1 ora (vedere consiglio 1).
  • Tenendo l’impasto nella ciotola effettuare 3-4 pieghe (vedere consiglio e lasciare lievitare per 1 ora. Ripetere l’operazione delle pieghe e lasciare lievitare per altri 30 minuti.
  • Nel frattempo preriscaldare il forno a 240°C, ungere con olio e infarinare una teglia tonda da forno (Ø 30 cm).
  • Versare l’impasto sulla teglia, allargarlo delicatamente sino ai bordi e condire in superficie con la salsa, un pizzico di sale, di pepe e la mozzarella.
  • Cuocere in forno caldo per 20-25 minuti (240°C) di cui 10 minuti sulla base del forno e 10-15 minuti a metà altezza. Togliere con attenzione dal forno e lasciare intiepidire.
  • Servire a fette.

 

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la lama inox. Mettere l’acqua, il lievito e lo zucchero, mescolare a vel. 3 per 1 min. [F1]
  • Unire la farina e il sale e impastare a vel. 4 per 1 min. e 30 sec. [F2]
  • In una ciotola con un filo di olio trasferire l’impasto e lasciare lievitare per 1 ora (vedere consiglio 1).
  • Tenendo l’impasto nella ciotola effettuare 3-4 pieghe (vedere consiglio 2) e lasciare lievitare per 1 ora. Ripetere l’operazione delle pieghe e lasciare lievitare per altri 30 minuti.
  • Nel frattempo preriscaldare il forno a 240°C, ungere con olio e infarinare una teglia tonda da forno (Ø 30 cm).
  • Versare l’impasto sulla teglia, allargarlo delicatamente sino ai bordi e condire in superficie con la salsa, un pizzico di sale, di pepe e la mozzarella.
  • Cuocere in forno caldo per 20-25 minuti (240°C) di cui 10 minuti sulla base del forno e 10-15 minuti a metà altezza. Togliere con attenzione dal forno e lasciare intiepidire.
  • Servire a fette.

Consigli

  1. L’impasto ottenuto risulterà molto morbido e appicioso per la presenza del 75% di acqua rispetto alla farina.
  2. Per effettuare le pieghe: tirare l’impasto dai bordi verso l’alto in modo da allungarlo e poi riportare le punte verso il centro.

 

Benefici

Popolarissima in tutto il mondo, la pizza deve il suo successo alla semplicità dei suoi ingredienti mediterranei. La qualità della materia prima, la giusta lievitazione, una cottura adeguata e una guarnizione leggera, solo a base di pomodoro e mozzarella, ne fanno un alimento che mette d’accordo gusto e salute. La quantità di sodio, il minerale che favorisce l’aumento della pressione arteriosa, nella pizza da forno o da pizzeria è standard ed è sempre piuttosto elevata. Diversamente, nella pizza casalinga dipende da noi, dalla nostra mano nella preparazione, per questo quando si aggiunge il sale all’impasto conviene ricordarsi che meno sale significa più salute!

Ricorda che: la farina manitoba può essere miscelata con farine di tipo 1, meno raffinate e più ricche di fibra.