Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Plum cake

Tempo

Preparazione: 10min
Cukò: 8min
Forno: 40-45min

Porzioni

10 fette

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Preriscaldare il forno a 180°C. Imburrare e infarinare uno stampo da plum cake da 30 cm.
  • Sistemare nel recipiente la lama inox. Mettere il burro, la scorza d’arancia e lo zucchero, amalgamare a vel. 5 per 5 min. aumentando gradualmente la velocità sino ad arrivare a vel. 8.
  • Unire la farina 00, la fecola di patate e la farina di mandorle, mescolare a vel. 6 per 1 min. Riunire sul fondo con la spatola.
  • Aggiungere le uova, il latte e il lievito in polvere, amalgamare a vel. 5 per 2 min. aumentando gradualmente la velocità sino ad arrivare a vel. 7.
  • Cuocere in forno caldo per 45-50 minuti (180°C). Togliere con attenzione dal forno e lasciare raffreddare completamente prima di sformare.
  • Servire a fette.

Consigli

A piacere, prima di infornare, spolverizzare la superficie del plum cake con delle lamelle di mandorle.

 

Benefici

Il plumcake è un’alternativa genuina e sostenibile ai classici dolcetti confezionati. Preparato con un interessante mix di tre farine: quella di mandorle, quella di patate e quella di grano, risulta leggero e digeribile ed è molto indicato nell’alimentazione di bambini, adolescenti e di chi pratica attività sportiva. Tra le farine, la più rappresentata è quella di mandorle, ricca di vitamina E, omega 3 ed autentico concentrato di minerali, come la coppia calcio/fosforo, indispensabile per ossa forti e sane e il binomio potassio/magnesio, prezioso per regolare le attività muscolari e nervose.

Ricorda che: una piccola fetta di plumcake è ideale da consumare a colazione o a merenda.