Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Polpette vegetariane

Tempo

Preparazione: 30min
Cukò: 27min
Forno: 15-20min

Porzioni

4 persone

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Mettere nel recipiente l’acqua, posizionare il cestello ed al suo interno le patate, le carote, i fagiolini, cuocere a vapore a temperatura SF per 20 min. Con l’aiuto della spatola togliere il cestello, sciacquare le verdure sotto acqua corrente fredda, sistemarle in una ciotola e lasciarle raffreddare in frigorifero.
  • Svuotare il recipiente e senza lavarlo sistemare la lama inox. Mettere il pangrattato, la cipolla rossa e il rosmarino, tritare premendo PULSE per 15 sec. Riunire sul fondo con la spatola.
  • Aggiungere l’olio, insaporire a vel. 1 a 110°C per 5 min. Nel frattempo preriscaldare il forno a 200°C e rivestire una teglia da forno con carta forno.
  • Unire le verdure cotte e i pomodori secchi, tritare premendo PULSE per 10 sec. Mescolare con la spatola e tritare ancora premendo PULSE per 10 sec.
  • Aggiungere l’uovo, il sale e il pepe, amalgamare a vel. 5 per 1 min.
  • Con le mani unte di olio formare delle polpette di circa 30 g ciascuna, adagiarle sulla teglia preparata e irrorare con un filo di olio.
  • Cuocere in forno caldo per 15-20 minuti (250°C) o sino alla doratura desiderata. Togliere con attenzione dal forno.
  • Servire calde (vedere consigli).

Consigli

Servire le polpette con contorno a piacere come ad esempio patate al forno o fritte, insalata mista o come antipasto accompagnandole con delle salse come ketchup, maionese, senape, ecc.

 

Varianti

A piacere è possibile friggere le polpette in abbondante olio caldo sino alla duratura desiderata.

 

Benefici

Metti nel piatto l’arcobaleno con le polpettine vegetariane: un po’ arancioni per le carote, un po’ verdi per i fagiolini e un po’ rosse per i pomodori secchi. La tavolozza dei colori dell’orto garantisce sapore e salute.

Le polpettine sono una preparazione da inserire nei menù settimanali di tutta la famiglia, in tutte le stagioni come secondo piatto alternativo alla carne.

Ricorda che: la cottura a vapore delle verdure permette di salvaguardare meglio le vitamine e i minerali, grazie al mancato contatto con il liquido e ai tempi di cottura ridotti.