Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Seppie con i piselli

Tempo

Preparazione: 15min
Cukò: 30min

Porzioni

4 persone

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la pala mescolatrice. Mettere l’olio, l’aglio e a piacere il peperoncino, insaporire a vel. 2 a 110°C per 3 min.
  • Aggiungere le seppie, il vino, salare e insaporire a temperatura SF per 7 min. Nel frattempo sistemare il cestello all’interno di una ciotola che lo contenga e versare le seppie separandole dal liquido di cottura.
  • Rimettere nel recipiente il liquido di cottura delle seppie, aggiungere i piselli, la polpa di pomodoro, l’aglio, il sale e cuocere a vel. 2 a 100°C per 17 min.
  • Unire le seppie e proseguire la cottura a vel. 2 a 100°C per 3 min.
  • Servire con una spolverizzata di prezzemolo tritato.

Consigli

  • Se si utilizzano delle seppie surgelate si consiglia di farle decongelare in frigorifero per almeno 8 ore.
  • Per ottenere un piatto unico si consiglia di accompagnare le seppie con i piselli con del riso venere o con delle fette di pane abbrustolito.

Benefici

Mare e terra si incontrano in questo classico della cucina mediterranea.

È un piatto con una miscela proteica di origine animale e vegetale con pochissimi grassi e una buona quantità di vitamine del gruppo B e di minerali come il calcio, il fosforo e il ferro. Il limitato apporto calorico rende la preparazione indicata anche nei regimi dietetici dimagranti.

Ricorda di: la quantità benessere di pesce da consumare nell’arco della settimana è di almeno 2 porzioni da 150 grammi l’una. Questa ricetta puà essere utilizzata, di tanto in tanto, per raggiungere l’obiettivo di salute dato della Piramide alimentare italiana.