Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Spezzatino di vitello con piselli

Tempo

Preparazione: 10min
Cukò: 2h 43min

Porzioni

6 persone

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità automatica

  • Sistemare nel recipiente la pala mescolatrice. Mettere la carota, il sedano, la cipolla e l’olio.
  • Premere , selezionare 05 e premere . [F1]
  • Aggiungere i bocconcini di vitello, premere e dopo 5-6 minuti aggiungere dal foro del coperchio il vino bianco. [F2]
  • Unire la passata di pomodoro, il sale, premere con il misurino sul coperchio. [F3]
  • Verificare il gusto se necessario aggiungere altro sale, unire i piselli surgelati e premere . [F4]
  • Servire lo spezzatino caldo (vedere consigli).

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la pala mescolatrice. Mettere la carota, il sedano, la cipolla e l’olio, insaporire a vel. 3 a 110°C per 8 min. [F1]
  • Aggiungere i bocconcini di vitello, cuocere a vel. 1 a 110°C per 10 min. e dopo 5-6 minuti aggiungere dal foro del coperchio il vino bianco. [F2]
  • Unire la passata di pomodoro e il sale, cuocere a vel. 1 a 100°C per 15 min. con il misurino sul coperchio, poi continuare a cuocere a vel. 2 a 90°C per 1h 5 min. [F3]
  • Verificare il gusto e se necessario aggiungere altro sale, unire i piselli surgelati e cuocere a vel. 2 a 80°C per 1h 5 min. [F4]
  • Servire lo spezzatino caldo (vedere consigli).

Consigli

  • Il taglio di vitello consigliato è la punta di reale, una parte della spalla dell’animale che si adatta alle cotture di lunga durata.
  • Per un pasto completo accompagnare lo spezzatino con del riso, del pane o della polenta.

Benefici

Abbinamento molto apprezzato sul piano sensoriale, ma non perfetto sul piano nutrizionale, per l’eccessiva presenza di proteine, rappresentate sia nella carne di vitello (20,3%) che nei piselli surgelati (5,7%). Il piatto va servito in abbinamento al riso, alla polenta, alle patate lessate per integrare l’apporto di carboidrati. La caretteristica da segnalarere di questa ricetta è la buona presenza di vitamine del gruppo B, in particolare la B12, un importante fattore antianemico che consente anche il corretto funzionamento del sistema nervoso.

Ricorda che: le carni di vitello sono più tenere, perchè più riche di acqua di quelle del bovino adulto.