Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Sugo al tonno e olive

Tempo

Preparazione: 10min
Cukò: 32min

Porzioni

550 g

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità automatica

  • Sistemare nel recipiente la pala mescolatrice. Mettere l’aglio e l’olio.
  • Premere , selezionare 13, premere e poi . [F1]
  • A piacere eliminare l’aglio, unire la polpa di pomodoro e le olive, premere con il misurino sul coperchio. [F2]
  • Aggiungere lo zucchero, il sale e i capperi, premere con il misurino sul coperchio. [F3]
  • Unire il tonno, il prezzemolo e premere . [F4]
  • Utilizzare il sugo come desiderato (vedere consigli).

Modalità manuale

  • Sistemare nel recipiente la pala mescolatrice. Mettere l’aglio e l’olio, insaporire a vel. 3 a 110°C per 6 min. [F1]
  • A piacere eliminare l’aglio, unire la polpa di pomodoro e le olive, cuocere a vel. 3 a 100°C per 6 min. con il misurino sul coperchio. [F2]
  • Aggiungere lo zucchero, il sale e i capperi, cuocere a vel. 3 a 100°C per 10 min. con il misurino sul coperchio. [F3]
  • Unire il tonno, il prezzemolo e cuocere a vel. 3 a 90°C per 10 min. [F4]
  • Utilizzare il sugo come desiderato (vedere consigli).

Consigli

Il sugo al tonno e olive è ottimo per condire della pasta lunga come spaghetti o corta come rigatoni, pennette o fusilli.

 

Benefici

Una soluzione “pronta in tavola” in grado di rispondere ai requisiti di un’alimentazione sana, gustosa ed equilibrata.

Il tonno al naturale è magro, ricco di proteine e minerali, in particolare selenio e zolfo, il primo indispensabile per la sintesi di alcune proteine e per la sua azione antiossidante, il secondo dà lucentezza alla pelle e ai capelli.

Le olive hanno invece un caratteristico aroma che stuzzica l’appetito e sono ricche di polifenoli e di vitamina E.

Ricorda che: il tonno, come tutte le specie predatrici, può contenere livelli elevati di metilmercurio. Ne devono limitare il consumo le donne in gravidanza, in allattamento e i bambini al di sotto dei 6 anni