Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy.

Zucchine alla poverella

Tempo

Preparazione: 10min
Cukò: 23min
Attesa: 8h

Porzioni

4 persone

Difficoltà

Costo

Programma

Preparazione

Modalità manuale

  • Sistemare le zucchine tagliate a rondelle su dei canovacci di cotone, coprirle con altri canovacci e lasciare a disidratare a temperatura ambiente per 8 ore (vedere consigli).
  • Sistemare nel recipiente la pala mescolatrice. Mettere l’olio, l’aglio e insaporire a vel. 1 a 110°C per 5 min.
  • Aggiungere le zucchine e il sale, cuocere a vel. 2 a temperatura SF per 15 min.
  • Distribuire sulle zucchine la mentuccia, amalgamare a vel. 2 per 3 min.
  • Servire irrondando con un filo di aceto.

Consigli

Se si dispone di una spianatoia in legno adagiare le rondelle di zucchine su di essa ed essiccarle al sole per 3-4 ore.

 

Varianti

A piacere è possibile sostituire la mentuccia con del prezzemolo tritato finemente.

 

Benefici

Un contorno light, ma non banale e molto aromatico, ideale per la stagione estiva. Le zucchine sono ricchissime d’acqua e forniscono soltanto 14 Kcal per 100 grammi: con loro a tavola non si corre certo il rischio di ingrassare. Un po’ di fibra, un po’ di folati, un po’ di vitamina C per un mix di nutrienti utili all’organismo di tutti.

Ricorda che: l’aromatizzazione con la mentuccia, l’aglio, l’aceto consente di limitare al massimo l’aggiunta di sale, nemico del sistema cardiocircolatorio.